Il boom dei siti di e-commerce

Postato su 05. Sep, 2012 da in Economia

Grazie ai numerosi vantaggi legati agli acquisti sul web, che stanno conquistando le preferenze di un numero sempre maggiore di consumatori, negli ultimi anni i siti di e-commerce sono in costante aumento. Le statistiche parlano chiaro: questo boom non accennerà a declinare nei prossimi anni, nonostante le congiunture economiche sfavorevoli.

L’andamento dell’e-commerce in Italia

Secondo le ultime previsioni di mercato, nel 2012 il fatturato complessivo dell’e-commerce in Italia si attesterà intorno ai 9.5 miliardi di euro, con una crescita del 18% rispetto all’anno precedente. Nonostante la crisi che sempre più penalizza gli acquisti delle famiglie, le vendite sul web non accennano a diminuire e per questo vengono considerate come un importante volano in grado di far ripartire l’economia del paese. Per poter approfittare delle grandi opportunità dell’e-commerce, tuttavia, è necessaria una sempre maggior diffusione della banda larga.

Cosa si acquista su internet

Sui portali di e-commerce, sia italiani che stranieri, è possibile acquistare una varietà praticamente infinita di prodotti e servizi. C’è chi su internet fa la spesa, chi acquista un prodotto tecnologico (fotocamere, computer, stampanti, smartphone, consumabili di stampa…) e persino chi si compra l’automobile. Molto apprezzati sono anche i servizi come ad esempio la prenotazione di biglietti aerei e ferroviari, pacchetti vacanze o crociere; grazie al web è anche possibile assicurare la propria auto e acquistare fondi di investimento. Sui portali di e-commerce si comprano anche capi di abbigliamento, calzature ed accessori di marca a prezzi scontati.

Le caratteristiche dei portali di e-commerce

Per avere successo nelle vendite, non basta che un’azienda sia dotata di un sito internet a disposizione dei consumatori. Infatti chi naviga alla ricerca di un prodotto non è disposto a ‘sprecare’ tempo su siti disorganizzati, poco leggibili o dalle funzionalità complicate. Gli internauti ricercano semplicità ed immediatezza nella ricerca, oltre a modalità di acquisto sicure e consegne in tempi brevi. La versione italiana del sito toner24, ad esempio, può essere preso come punto di riferimento per le sue funzionalità evolute nella ricerca di cartucce per stampanti. Attraverso un menu a tendina è possibile scegliere prima il marchio e poi il modello di stampante, anche di produttori di nicchia.

Immagine: Pekka JaakkolaSimilar Posts:

Tags: , ,